STEFANIA FANGAREZZI

ricercatrice di storia familiare

 

 

La curiosita’ di conoscere un passato che e’ nostro attraverso la vita dei nostri antenati; il desiderio di rispondere alle piu’ antiche delle domande: "Chi siamo? Da dove veniamo?" ; Il bisogno di ritrovare quelle storie che ci appartengono sentite dai nostri nonni, che narravano del tempo passato di quando erano bambini, e giocavano sulle ginocchia dei loro nonni; il bisogno insomma di ritrovare un passato dimenticato oggi diventa sempre piu’ importante ( una conoscenza dalla quale quasi non possiamo prescindere per poterci conoscere davvero )

Queste esigenze trovano una risposta nella ricerca genealogica e nella ricostruzione delle vicende familiari

Infatti si puo' costruire un quadro "vivente" del passato attraverso una ricerca che studia il tramandarsi delle generazioni nei secoli, partendo da noi, dalle nostre memorie piu’ recenti, per approdare a notizie che solo un approccio scientifico ci puo’ rivelare.

La presenza della famiglia in una certa comunita’ era legata all'attivita’ lavorativa e alla proprieta’ , o al possesso, della terra. Cosi le tasse dovute, le registrazioni dei pagamenti, gli atti notarili rappresentano un'ulteriore fonte di documenti, quali per esempio, per l'antico Granducato di Toscana, il Catasto, la Decima Repubblicana e la Decima Granducale, che, opportunamente individuati e correttamente interpretati, aiutano il genealogista a ricostruire la storia della famiglia, il suo trasformarsi e tramandarsi nel tempo e nei luoghi .

La dottoressa Stefania Fangarezzi puo’ aiutare tutte quelle persone che cercano informazioni riguardo il passato della loro famiglia.

 

 

informazioni@genealogiaitaliana.it

Tel. +39 347 29 30 754 - Tavarnuzze all'Impruneta (Firenze, Italia)

 

 

 

 

 

 

DOCUMENTI RINVENUTI CASUALMENTE DURANTE RICERCHE SU ALTRE FAMIGLIE

 

 

 

 

nei dintorni di Volterra

 

questo Simone di Michelangelo e' sicuramente proveniente da San Gimignano

 

La segnatura è:
Archivio Diocesano di Volterra
Libri Parrocchiali : Pieve di S. Giovanni Battista di NERA
Libro dei Battesimi n. 607 : (1638 ott. 16 - 1733 dic. 19)
battesimo di Alessandro di Simone di Michelangelo Carnesecchi 16 gennaio 1660

 

 

Le odierne frazioni di Volterra sono : Case Gattera - Case San Lorenzo - Casette - Cozzano - Dispensa di Tatti - Il Cipresso - La Chiostra - Mazzolla - Montaperti - Montebradoni - Pignano - Ponsano - Prato d'Era - Roncolla - Saline - San Cipriano - Sant'Anastasio - Sensano - Spicchiaiola - Tignano - Ulignano - Vicarello - Villamagna

 

 

 

 

 

 

 

Montaione

 

anche questi documenti sono relativi a un Giovan Andrea probabilmente proveniente da San Gimignano

 

battesimo di Maria Domenica di Giuseppe di Giovan Andrea Carnesecchi anno 1737

 

 

Maria Caterina di Giuseppe di Giovan Andrea Carnesecchi anno 1738

 

 

Maria Caterina di Giuseppe di Giovan Andrea Carnesecchi anno 1738

 

 

morte di Caterina figlia Maria Domenica figlia di Giovan Andrea Carnesecchi e di Giovanni Carlesi

 

 

morte di Caterina figlia Maria Domenica figlia di Giovan Andrea Carnesecchi e di Giovanni Carlesi

 

 

 

 

 

Scegli la pagina   …………………VAI ALL'INDICE GENERALE

.

  

ing. Pierluigi Carnesecchi La Spezia anno 2003